Twitter
News

12 juin 2017

La Grande Guerra in provincia

La Grande Guerra in provincia

La Grande Guerra fu ben più di quella combattuta in trincea. Ne discutono Paolo Gheda, Alessandro Celi e Giacomo Zanibelli in occasione dell'uscita del volume "La Grande Guerra in provincia"

19 mai 2017

Émile Chanoux : eaux, rus, pâturages

Émile Chanoux : eaux, rus, pâturages

Une rencontre consacrée à Émile Chanoux

25 janvier 2017

La fine del comunismo... à Rome

La fine del comunismo... à Rome

Présentation de notre dernier volume à l'institut Sturzo de Rome

Tra due frontiere. Soldati, armi e identità locale nelle Alpi dell'Ottocento
Tra due frontiere è il frutto di una ricerca pluriennale dedicata allo studio della presenza militare in Valle d’Aosta durante l’Ottocento, allargata ai temi dell’identità locale e arricchita dall’analisi comparata con altre zone dell’arco alpino, quali il Canton de Vaud, il Valais e il Tirolo.
L’autore, dopo aver ricostruito la cronologia dei reparti del Regio Esercito che furono stanziati in Valle d’Aosta, illustra le motivazioni di tale presenza, legata spesso più a esigenze di controllo del territorio che alla difesa contro potenziali invasioni.
Individua, quindi, due processi contraddittori: il rifiuto dell’epopea risorgimentale e, di conseguenza, l’assenza di monumenti che ne celebrino le battaglie, contrapposto al grande prestigio che l’esperienza militare ricopriva per la società valdostana del XIX secolo.
« Tale prestigio - secondo l’autore - deriva dalla situazione internazionale della Valle d’Aosta durante l’età moderna, quando la pratica guerriera costituiva una delle caratteristiche dell’identità valdostana riconosciuta tanto dalla dinastia sabauda quanto dagli Stati europei »

L'autore
Alessandro Celi ha conseguito il dottorato di ricerca presso l'Università di Udine e il diploma di archivista paleografo presso l'Archivio di Stato di Torino. Cultore della materia presso l'Università della Valle d'Aosta, collabora alla "Rivista dl storia della Chiesa in Italia" ed è autore di studi sulla Valle d'Aosta e il Piemonte in età moderna e contemporanea. Tra i più recenti Philibert-Albert Bailly, or The Origins of Valdostan Particularism, in "Sabaudian Studies", Kirksville, 2013; La Libia ai confini del Regno: commenti e dibattiti in Valle d'Aosta (1911-1912), in "Annali della Fondazione Ugo La Malfa", n. XXV, 2010 e I seicento giorni della diocesi di Aosta. La Chiesa cattolica durante la Resistenza, Aosta, 2008



Estratti e recensioni

Download Recensione Recensione - 138 Kb
Recensione pubblicata in Studi piemontesi, vol. XLIII, giugno 2014